HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi ABC Junior Lavora con noi
Per i tanti che lo conoscevano e gli volevano bene, l’improvvisa notizia della sua scomparsa è stato un colpo duro. Piero Maurizio Lenardon, “Pierone” per gli amici, classe 1952, milanese di origini friulane, è scomparso dopo una grave malattia nella serata del 27 luglio. Attore, autore, regista e formatore teatrale, Lenardon ha legato il suo nome a decine di progetti culturali. Provando a fare una difficilissima sintesi, la sua vita sul palcoscenico inizia alla fine degli anni ’70  quando si unisce a Carlo Rossi e Valerio Bongiorno…
La presentazione giovedì 10 presso Villa Hanau
“Mangia bene, lavora meglio” con Myriam Sabolla
«Il libro è la summa del mio lavoro: aiutare le persone a cucinare e mangiare senza stressarsi». Già il titolo del libro, “Mangia bene, lavora meglio”, sintetizza perfettamente le competenze dell’autrice Myriam Sabolla, che nella vita è cuoca e professional organizer. Myriam è genovese di nascita ma vive a Dergano, dunque giocherà in casa giovedì 10 giugno alle 18.15, quando il suo libro sarà presentato nel giardino di Villa Hanau in via Guerzoni 38, nell’ambito della rassegna “Fuori i libri!” di Mamusca. Ne abbiamo parlato con lei in…
Tutti gli appuntamenti presso la cascina di via Livigno 9
Torna il cinema al "Nuovo Armenia"
Si inizierà mercoledì 9 giugno con il sudcoreano “Castaway on the moon”, che sarà poi replicato durante il mese nei giorni 20 e 24. Quest’estate l’associazione culturale “Nuovo Armenia” punta sulla multiprogrammazione, con cicli di 4 film che si ripeteranno, per 3 settimane, nei giorni di mercoledì, giovedì e domenica. Resta la tradizione del venerdì riservato al cinema per bambini.  E resta, ovviamente, lo spazio esterno della cascina di via Livigno 9 come luogo di tutte le proiezioni. Ma rispetto al “cinema al buio” degli anni passati,…
È il primo museo ad aprire in Italia dopo la pandemia
ADI Design Museum: in mostra a Milano l’incontro di scienza e arte
«Non ci rendevamo conto, allora, che stavamo creando quello che oggi si chiama “Il Design Italiano”, e che i nostri oggetti sarebbero stati i tasselli che ne hanno determinato la sua storia e la sua evoluzione. Entusiasmo e spontaneità sono state le forze propulsive del nostro lavoro».  Il fatto che negli anni ’70 un imprenditore e designer del valore di Aurelio Zanotta si pronunciasse così, dà l’idea di quanto il design sia stato al centro dei fermenti e della crescita non solo di Milano ma dell’intero Paese. Le parole di Zanotta, assieme a…
Appuntamento con lo scrittore napoletano lunedì 24 maggio
Maurizio De Giovanni presenta “Gli occhi di Sara” alla biblioteca Cassina Anna
Lunedì 24 maggio Maurizio De Giovanni sarà per la prima volta ospite della biblioteca Cassina Anna di Bruzzano. L’evento, esclusivamente online, si terrà dalle 18 alle 19.30. Lo scrittore napoletano presenterà il suo ultimo romanzo “Gli occhi di Sara”, quinto capitolo della sua ultima serie di romanzi dedicata all’omonima figura femminile. Non mancherà ovviamente l’occasione per parlare anche di Napoli e degli altri personaggi della produzione letteraria di De Giovanni, resi celebri anche dalla televisione: i Bastardi di Pizzofalcone, Mina…
Dal 1 giugno al 14 luglio il festival di Olinda al “Paolo Pini”
“Da vicino nessuno è normale” verso la libertà
«Per le persone è importante ritrovarsi negli ambiti culturali, uscire da una condizione che ci ha visto a lungo solo come consumatori». Per parlare della 25ma edizione di “Da vicino nessuno è normale” la direttrice artistica Rosita Volani parte da qui, dal tornare a poter essere spettatori e fruitori di cultura, dopo un’emergenza sanitaria che ci ha obbligato per lungo tempo a poter uscire di casa solo per soddisfare dei bisogni primari. Lo storico festival di Olinda onlus torna all’ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini dal 1 giugno al 14…
L’incontro si è tenuto al “Nuovo Armenia” nel giorno dedicato alle vittime del terrorismo
“I giovani e l’antifascismo” per conservare la memoria
«A volte mi sembra di essere condannato a un ergastolo per la colpa di essere vittima». Queste amarissime parole appartengono a Paolo Dendena, figlio di Pietro, una delle vittime dell’attentato di Piazza Fontana del 12 dicembre del 1969. Oggi a rappresentare la seconda generazione ancora impegnata nel cercare verità e giustizia c’è Matteo Dendena, nipote di Pietro e vicepresidente dell'associazione “Vittime di piazza Fontana”. Matteo è stato uno dei tre protagonisti dell’incontro “I giovani e l’antifascismo” che si è tenuto presso il “Nuovo…
Il 6 aprile la scrittrice presenterà il suo nuovo romanzo
Le prenotazioni per il Museo d’Arte Paolo Pini
MAPP: la visita guidata virtuale del 10 marzo
Mercoledì 10 marzo 2021 alle ore 10.30 si svolgerà la prossima visita guidata virtuale al MAPP Museo d'Arte Paolo Pini. A condurla in diretta saranno i Divulgatori d’Arte del MAPP, un gruppo di utenti e operatori delle Botteghe d'Arte formati, ormai da anni, come guide esperte del Museo d’Arte Paolo Pini. I Divulgatori potranno rispondere a tutte le domande e curiosità sul Museo e sulle Botteghe d'Arte. Per partecipare  è obbligatoria l’iscrizione, inviando una mail a segreteria@mapp-arca.it. La quota di partecipazione consiste in…
Parlare del femminile dal femminile
A disposizione dal 4 marzo lo spettacolo dedicato allo sciopero dei tramvieri del 1944
Torna “Officine Libertà” per le scuole milanesi
“Probabilmente lo spettacolo più commovente e istruttivo a cui io abbia mai assistito in 5 anni di liceo”, “Con una sola voce siete stati in grado di risvegliare centinaia di coscienze”. “OFFICINE LIBERTA' – l'Onda della Madonnina” suscita grandi emozioni, e prova ne siano non solo queste parole, simili a tante altre, ma anche il fatto che in 5 anni di rappresentazioni dal vivo ben il 95% dei 3mila studenti che hanno assistito ha desiderato al termine lasciare un messaggio.  Dopo l’annullamento dello scorso anno dovuto al Covid, lo…
Un progetto dei Duperdu e dell’Associazione Minima Theatralia
Il regalo giusto per l’8 marzo: la “Canzone Fattapposta”
Volete “regalare” per l’8 marzo una canzone alla vostra donna? Tra le cose che più vi mancano in quest’epoca di quarantena c’è lo spettacolo dal vivo? Il duo teatral-musicale Duperdu ha una proposta che potrebbe fare al caso vostro: si chiama “Canzone Fattapposta”. «Dacci un titolo, un tema, dei ricordi, un’idea, una foto, qualsiasi ispirazione possibile, e noi scriveremo una canzone per te e poi, equipaggiati con i più svariati strumenti prêt-à-porter, arriveremo sotto le vostre finestre o sul vostro pianerottolo per dedicarvi…
Il convegno organizzato dal Consiglio comunale milanese si svolgerà online venerdì 29 gennaio
“Pink & Green”: le donne per un nuovo modello economico
Economia circolare, ovvero un nuovo modello economico più rispettoso dell’ambiente. A questa necessità è dedicato il convegno online “Pink & Green”, previsto per venerdì 29 gennaio dalle 9.30 alle 12.30. Organizzato tra gli altri dal Comune di Milano, l’incontro sarà introdotto dagli interventi della europarlamentare Simona Bonafè, della deputata Alessia Rotta e dalla vicepresidente del Consiglio comunale Beatrice Uguccioni. Parteciperanno poi donne rappresentanti della ricerca e dell’industria impegnate in azioni concrete finalizzate a…
15 tappe in Lombardia con il progetto "I CAMIOS" del Teatro Parenti
I Duperdu in tour con "la canzone fattapposta"
“Codogno, Codogno paese di sogno / In tutti i cuori tu lasci il segno / Tu sei la città indomita e forte / Come una guerriera reagisci alla sorte!” oppure per Alzano: Hai resistito perfino alla peste / Perché tu sai opporti alla sorte / Come le monache astute ed accorte / Hanno ai cosacchi chiuse le porte”.   Tra rimandi alla storia antica e – come nei due casi sopra citati – a quella più drammaticamente recente, i “Duperdu” stanno portando la “canzone fattapposta” in giro per la Lombardia. Loro, Marta Maria Marangoni (voce) e Fabio Wolf (…
Il 30 agosto 2020 a Villa Litta Modignani - Milano
Nel mio parco c’è un tesoro
Il Parco di Villa Litta Modignani è di per sé un tesoro, da noi milanesi ereditato da secoli di cultura e storia con un vissuto di vita nobiliare e di presenze illustri che ha benevolmente contaminato l’Affori dapprima contadina e poi artigiana fino all’industrializzazione del secolo scorso. La presenza di alberi secolari e di numerose specie arboree, la cura del verde, l’ottima disposizione dei percorsi pedonabili dà l’idea di un’area che nel corso della sua esistenza è stata ben considerata e manutenuta nel rispetto dell’ambiente. In…
Al Parco Savarino la giornata di didattica all'aperto organizzata da "Via dolce via"
#tuttifuoriperlascuola: un’idea per ripartire
Davvero è impossibile far rispettare ai bambini la regola del metro di distanza? Eppure non si tratta di una regola così diversa da quelle di tanti giochi che si possono inventare per più piccoli. Il mettere le cose in forma di gioco è un espediente che coi bambini può funzionare sempre. Anche, soprattutto, se c’è di mezzo l’insegnamento. E ancor più se il tutto avviene all’aperto. L’esperimento portato avanti sabato 27 presso il parco Savarino di via Livigno prova a mettere insieme tutto questo. L’iniziativa, #tuttifuoriperlascuola, è…
Dal 2 luglio le proiezioni presso la cascina di via Livigno
Il cinema “al buio” del Nuovo Armenia
Un lungo ciclo di proiezioni, tutti i giovedì, venerdì e sabato dal 2 luglio fino a settembre. Non chiamiamolo “festival” perché il “Nuovo Armenia” non è ancora un cinema vero e proprio, sta lavorando per diventarlo ma il processo è ancora lungo. Per ora si tratta della programmazione di un’ associazione culturale (a cui è necessario iscriversi, almeno un giorno prima della proiezione a cui si vuole assistere). Lo spazio è quello esterno della cascina di via Livigno 9 (accanto al parco Savarino), che l’associazione ha avuto in concessione. L’…
Dal 26 giugno al 16 luglio il festival organizzato da Olinda al "Paolo Pini"
"Da vicino nessuno è normale": il programma completo
Di “favole al telefono” probabilmente avete già sentito parlare, grazie al genio di Gianni Rodari. Se invece non avete mai fatto conoscenza di “spettacoli al telefono”, il cartellone 2020  di “Da vicino nessuno è normale” fa al caso vostro. Infatti lo storico festival di Olinda Onlus, in programma al "Paolo Pini" di via Ippocrate dal 26 giugno al 16 luglio, avrà un particolare “fil rouge”: lo spettacolo “Theatre on a line” di Renato Cuocolo e Roberta Bosetti, riadattamento di un’opera già presentata a Melbourne nel 2011. Lo spettacolo, come…
Torna il festival organizzato da Olinda Onlus presso il "Paolo Pini"
Al via da fine giugno “Da vicino nessuno è normale”
Il nuovo cartellone sarà diffuso a breve, ma intanto c’è la certezza: “Da vicino nessuno è normale” si terrà. Ed è una notizia importante, perché fino a pochi giorni fa la direttrice artistica Rosita Volani non si era lasciata scappare più che un auspicio: «Stiamo lavorando per poter essere presenti anche quest’estate» Il festival, organizzato da Olinda Onlus presso il "Paolo Pini" di via Ippocrate 45, è dal 1996 un tradizionale appuntamento per gli amanti di teatro, musica e cultura. L’edizione 2020 aveva già un programma dettagliato, dal 3…
Ordina una canzone e i Duperdu la compongono su misura per te
La Canzone Fattapposta
Ordinare on line la spesa, una pizza o qualunque altro bene di immediata utilità ormai non fa più notizia nell’epoca della digitalizzazione e specialmente in quella del Coronavirus… ma a fare notizia è sicuramente acquistare una canzone fatta apposta per sé per l’evento del momento, nelle attuali circostanze rigorosamente al chiuso, sia esso un compleanno, una festa di laurea o un bel anniversario. È quanto propone il duo Fabio Wolf e Marta Marangoni, ormai noto come Duperdu a Milano e anche fuori Regione, nell’ambito di un progetto…
Camminiamo su un filo e non lo sapevamo
Poesia per r-esistere
Le associazioni La Prima Pietra e 9per9-Idee in rete e il Centro Culturale della Cooperativa promuovono "Poesia per r-esistere", un progetto per raccogliere poesie, immagini e foto realizzate dai cittadini e dedicate a un evento inatteso: il Covid-19. Quotidianità e futuro, silenzio, solitudine, consapevolezza, un focus su cui lavorare in versi, immagini e foto. L'iniziativa è un'occasione per raccogliere del materiale che mantenga la memoria collettiva di periodo storico. Per partecipare basterà inviare: una poesia dattiloscritta della…
È stato avviato all’inizio dell’anno nuovo il progetto di divulgazione culturale “Antropia.it” (www.antropia.it), curato da uno studente del Politecnico di Milano. La redazione, un team di studenti e giovani lavoratori appassionati provenienti da tutta Italia, pubblica settimanalmente tre (o più) articoli sulle tematiche più disparate ed interviste a personalità di rilievo nel panorama italiano, nonché testimonianze di giovani che sono vissuti all’estero. Il nome è un evocativo portmanteau della parola greca “ἄνθρωπος” ossia “uomo” ed “…
Il convegno si è tenuto a Palazzo Marino il 19 febbraio
Stalking, bullismo e cyberbullismo nell'era digitale
Come difendere i minori dai pericoli della rete? I contenuti che finiscono nel web possono scomparire? Quali strumenti ha una donna per difendersi dagli stalker? Domande complesse perché  complesso è il tema di fondo. L’associazione “Professional Speakers”  ha provato ad affrontarli con il convegno “Crimini relazionali nell’era digitale – stalking, bullismo e cyberbullismo” che si è tenuto il 19 febbraio a Palazzo Marino. L’iniziativa è stata promossa dal Consiglio Comunale milanese, presente con il presidente Lamberto Bertolé e la…
Il manifesto nazionale è stato presentato il 7 febbraio a Palazzo Marino
“BullisNO – Chi bulla perde”
“Le parole fanno più male delle botte”. Così scrisse in una lettera Carolina Picchio prima di togliersi la vita a 14 anni nel 2013, dopo essere stata a lungo vittima di episodi di cyberbullismo. La sua tragedia smosse, finalmente, le acque. Da lì partì l’iter che portò nel 2017 all’approvazione delle legge 71, il testo normativo che tutt’ora si occupa del fenomeno. E da lì sono nate realtà come “BullisNO – chi bulla perde”, progetto di OVS e FARE x BENE ETS rivolto a ragazzi, docenti e genitori che in 4 edizioni ha raggiunto oltre 30 milioni…
Viaggio nelle vecchie e nuove piattaforme per l'ascolto online
Salviamo un pezzo del nostro patrimonio culturale e storico di manzoniana memoria che risale al tempo della peste a Milano
Un’indifferenza che spaventa
Il grido di dolore lo abbiamo raccolto su Facebook da un messaggio e alcune foto postate da Licio Santini, nostro lettore, che con viva e giustificata preoccupazione rendeva nota la grave condizione nella quale è stata ridotta l’edicola votiva nota come Cappelletta degli Appestati, che rimanda al 1630 -che è poi la data della peste a Milano descritta in modo memorabile da Alessandro Manzoni nei suoi Promessi Sposi- e che è situata in fondo a una lunga viuzza tra il Parco di Villa Litta e la palazzina uffici e spazi espositivi della nota e…
Dopo l'episodio sconcertante di puro vandalismo compiuto da sconsiderati alla Cappelletta degli Appestati di via Moneta, alle spalle del Parco di Villa Litta, ABC è riuscito a ottenere, il progetto di recupero strutturale, architettonico (forme) e ambientale della piccola edicola votiva (la Cappelletta) che la volontà popolare volle erigere per ricordare le tantissime vittime morte atrocemente per via della peste, la terribile epidemia che si scatenò nel Nord Italia tra il 1630 e il 1631, decimando la popolazione e imperversando con…
Due aspiranti giornaliste e stiliste, in lotta contro l’antisemitismo e il lager
L'iniziativa di Coop Scuola si è tenuta il 24 gennaio a Milano
La memoria del presente: Primo Levi per capire la storia
Se si vuole riflettere sul valore della memoria, Primo Levi è la figura giusta per farlo. L’incontro “La memoria del presente”, organizzato a Milano il 24 gennaio da Scuola Coop, ha chiarito perfettamente il perché: Primo Levi non è soltanto lo scrittore che ha raccontato in “Se questo è un uomo” l’orrore dei lager. È anche l’autore de “I sommersi e i salvati”, l’ultima sua opera in cui affronta quarant’anni dopo quella devastante esperienza il tema controverso della “zona grigia”: il superamento della distinzione manichea tra vittime e…
Il 15 e il 17 gennaio l'iniziativa per ricordare le vittime della deportazione del nazifascismo