HOME Chi siamo Dove siamo Grafica e libri Cooperazione Corsi Media Education Tempo Libero
Quartieri
Hug Milano, martedì 5 giugno, ore 19
Anime Nascoste incontra NoLo
Francesco Adduci | 3 giugno 2018

Martedì 5 giugno, ore 19, presso Hug Milano in via Venini 83, è previsto l'incontro "Anime Nascoste incontra NoLo" con la partecipazione di Cristina Tajani, assessore all’Innovazione e al Commercio e del giornalista Alberto Oliva.

NoLo (Nord Loreto) è uno dei comprensori del Municipio 2 milanese delimitato dal rilevato ferroviario, da viale Brianza e da via Costa-Leoncavallo. È un’area che negli ultimissimi anni sta riscuotendo interesse per il nascere di iniziative tipo “social street”, come le biciclettate in notturna, le colazioni in strada con i vicini, il cinema in cortile: insomma una sorta di riappropriazione degli spazi con fini sociali a costo zero.

Spirito di iniziativa e fermento creativo inarrestabili, seguiti da iniziative di aggregazione sociale e culturale, stanno rendendo questa porzione di territorio un villaggio dentro la città, una comunità di persone che collaborano, si aiutano e fanno rete.

I negozi e gli spazi pubblici, ma anche quelli privati, diventano punti di riferimento di questa trasformazione, cercando di dare sempre nuove idee e nuove occasioni di incontro. La crescita silenziosa, ma costante e diffusa, di nuovi spazi ibridi, dove si respirano passione, gusto del bello e voglia di stare insieme ha portato Alberto Oliva a raccontare oltre 250 “Anime Nascoste” in cinque anni di rubrica sul quotidiano “Il Giorno”.

“Anime Nascoste” perché questi spazi hanno un grande valore sociale, aggregativo e culturale, ma sono quasi sempre lontani dall’attenzione mediatica e dai rumori della movida, e quotidianamente allargano il loro business con attività culturali ad ampio raggio che offrono un valore aggiunto che si sta rivelando una carta vincente per fronteggiare la crisi e attrarre persone che hanno voglia di dare sempre più qualità al loro tempo. Librerie che sono anche spazi di coworking e bar; copisterie che diventano luoghi d’arte; negozi del tè che si trasformano in luoghi di incontro e di cultura, garage trasformati in pub o residenze per danzatori, appartamenti privati che si aprono al teatro, ostelli che organizzano mostre, ristoranti che proiettano film...

«Il comune denominatore che li unisce -scrive Oliva nella guida “Scoprire Milano” che riunisce queste attività- è la passione incondizionata» dei proprietari, la loro dedizione alla costruzione di senso intorno al luogo e al territorio che presidiano.

La bottega ritorna così ad essere un luogo di incontro, piattaforma di relazioni dove l’obiettivo del proprietario non è più soltanto vendere, ma costruire comunità, connettere persone, offrire valore. Un anno dopo il fortunato incontro che ha unito le Anime Nascoste della zona della Darsena al Cohub, vogliamo scoprire le “anime nascoste” di NoLo e tutto il fermento creativo che le sostiene, sicuri che il quartiere stia vivendo un magico momento di crescita e di innovazione che può essere di esempio e modello per altre zone della città. L’evento si rivolge ai cittadini, a tutte le “anime nascoste” ma anche ai commercianti e alle associazioni di categoria che vogliono provare a conoscere, confrontare e magari anche sperimentare nuovi modi per migliorare il territorio ed essere protagonisti del domani.

Commenti